News
13 Giugno Giu 2013 1657 13 giugno 2013

Adozioni, “Serve un presidente CAI”, appello degli enti autorizzati

Su iniziativa del CIAI, è stato inviato un appello al presidente del Consiglio Enrico Letta, cui hanno aderito la gran parte degli enti autorizzati, affinché al più presto sia nominato il presidente della Commissione per le adozioni internazionali.


Egregio Presidente del Consiglio dei Ministri,
l’Italia è il secondo Paese al mondo, dopo gli Stati Uniti, per numero di famiglie che accolgono bambini in adozione internazionale. Dal 2000 ad oggi sono arrivati in Italia 39.223 bambini che sono stati accolti da 31.529 famiglie.
E’ anche vero però, che la realtà delle adozioni internazionali sta attraversando un periodo critico – nel 2012 le adozioni internazionali in Italia sono diminuite di oltre il 22% rispetto al 2011 – sia a causa della crisi economica, sia perché i bambini che hanno bisogno di una famiglia sono sempre più special needs: in età scolare, con problemi di salute o con storie drammatiche alle spalle. Per questo motivo è anche necessario garantire tutto il sostegno necessario alla famiglie che offrono così grande accoglienza!
Inoltre, i rapporti con i Paesi di provenienza dei bambini sono molto importanti ed è indispensabile un attento controllo di tutto il processo adottivo per verificare che le convenzioni internazionali de L’Aja e di New York per il rispetto dei diritti dei bambini siano sempre correttamente applicate.
In questo momento di grande cambiamento è cruciale il ruolo della CAI – Commissione per le adozioni internazionali – presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Autorità Centrale in Italia per le adozioni internazionali.
Al momento la Commissione è sprovvista del Presidente, la Vicepresidente è in scadenza di mandato tra 6 mesi e c’è’ stato un recente cambiamento alla direzione della Segreteria tecnica della Commissione.
Per tutti i motivi sopra elencati gli Enti autorizzati firmatari chiedono che venga con sollecitudine nominato il Presidente della Commissione Adozioni Internazionali auspicando che sia una persona particolarmente sensibile al tema dei diritti dei bambini e dell’infanzia abbandonata.
Certi di un pronto riscontro alla nostra richiesta, porgiamo i più Distinti Saluti.
Paola Crestani – presidente CIAI – Centro italiano aiuti all’infanzia
Aderiscono gli enti autorizzati:
Aipa Agape Ami Amici Trentini ARAI Agenzia Regionale Regione Piemonte Arcobaleno Associazione Famiglie Nuove Avsi Centro Aiuti all’Etiopia CIFA Crescere insieme EnzoB Fondazione Patrizia Nidoli Fondazione Raphael Il Conventino In Cammino Per La Famiglia I Fiori Semplici Istituto La Casa International Adoption Movimento Shalom N.A.D.I.A Lo Scoiattolo NAAA Nova SPAI Senza frontiere ASA Brutia La Maloca La Primogenita Emmeme Bambarco Cuore Marianna Amici don Bosco Il Mantello I Cinque pani Ariete