News
6 Maggio Mag 2013 1103 06 maggio 2013

A Tropical Sunday: il Sostegno a distanza protagonista al cinema

“A Tropical Sunday”, cortometraggio di 13 minuti girato lo scorso luglio alla Feira Popular (Luna Park) di Maputo e uscito nelle sale della capitale mozambicana il 24 aprile, racconta la storia di quattro bambini di strada, Lisa, Babu, Gito e Nuno che ogni domenica, attraverso mille espedienti, cercano di trovare un modo per fare un giro sugli autoscontri o sugli ottovolanti.

Gli attori sono stati selezionati attraverso dei casting in città, pochi mesi prima dell’inizio delle riprese. Racconta Nicoletta Arcangeli, AVSI in Mozambico: "E’ proprio al ritorno di uno dei casting che, per caso, abbiamo incontrato il regista, Fabian Ribezzo, un po’ deluso perché, nonostante avesse già selezionato i quattro protagonisti, non era per nulla convinto, sentiva che non erano quelli "giusti". Gli abbiamo allora raccontato dei nostri bambini, del progetto del Sostegno a distanza, dei centri educativi e dei corsi di teatro a cui, tra le altre attività, i bambini partecipano.
Fabian ci ha proposto di organizzare un casting in uno dei centri sostenuti da AVSI e noi abbiamo accettato volentieri, certi che, tra i nostri bambini, avrebbe trovato i protagonisti per il suo cortometraggio! Ed infatti così è stato. Gli sono bastati pochi minuti per scoprire il talento di Odete e Baptista che sono quindi stati selezionati come protagonisti!"
Odete e Batista, bambini dei sobborghi di Maputo, che non sapevano neanche dell’esistenza di un Luna Park nel centro della loro città, sono stati per una settimana i protagonisti di una favola realizzando così il loro sogno di attori!
L’esperienza è stata bella e divertente anche per altri 60 bambini del Sostegno a distanza che si sono cimentati nel cortometraggio come comparse, "scroccando" anche loro, come i quattro protagonisti del film, tanti giri sugli autoscontri e ottovolanti!
Guarda le foto Scopri il Sostegno a distanza