News
11 Marzo Mar 2013 1202 11 marzo 2013

Emergenza Siria: scatti di vita dei profughi in fuga dalla guerra

"C'è una drammatica emergenza umanitaria in queste zone. Abbiamo la responsabilità di intervenire e fare tutto ciò che è possibile". Così racconta Giampaolo Silvestri, Direttore Esecutivo di AVSI in visita nei campi profughi in Libano e Giordania.
Ad oggi circa 800.000 persone sono fuggite dalla guerra in Siria, in particolare sono 306.356 i siriani in Giordania e 317.229 in Libano secondo fonti dell’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR). Ogni giorno arrivano circa 1000 persone nuove in entrambi i paesi.

Giampaolo Silvestri (@GpSilvestri) ha raccontato il 5 e 7 marzo la vita di questi profughi attraverso scatti su Twitter:

[caption id="attachment_24248" align="aligncenter" width="300" caption="Qui siamo al Centro di registrazione dei rifugiati di AVSI/Caritas a Mafraq, in Giordania, dove arrivano ogni giorno oltre 150 persone."]
[/caption]

[caption id="attachment_24250" align="aligncenter" width="300" caption="Le strutture della Caritas e della Chiesa Cattolica sono essenziali nel fornire aiuti ai profughi siriani."]
[/caption]

[caption id="attachment_24251" align="aligncenter" width="300" caption="Una delle stufe distribuite a 990 famiglie di profughi siriani in Giordania, utili per scaldarsi e cucinare."]
[/caption]

[caption id="attachment_24252" align="aligncenter" width="300" caption="Centro distribuzione AVSI/Caritas per profughi siriani a Mafraq in Giordania; stufe, coperte e altri beni essenziali."]
[/caption]

[caption id="attachment_24254" align="aligncenter" width="300" caption="Amar, al centro della foto, rifugiato siriano è volontario del progetto AVSI/Caritas che ha un approccio non assistenzialista."]
[/caption]

[caption id="attachment_24255" align="aligncenter" width="300" caption="La maggior parte dei profughi siriani sono donne e bambini, gli uomini sono rimasti a combattere."]
[/caption]

[caption id="attachment_24256" align="aligncenter" width="300" caption="Le suore dorotee di Zarqa, Giordania, presso una scuola frequentata da cristiani e mussulmani. 250 bambini e ragazzi possono studiare grazie al Sostegno a distanza."]
[/caption]

[caption id="attachment_24257" align="aligncenter" width="300" caption="Suor Rima delle dorotee è morta nell'attentato all'Università di Aleppo il 15 gennaio. Il suo corpo non è stato trovato."]
[/caption]

[caption id="attachment_24258" align="aligncenter" width="300" caption="In lontananza il Golan con la neve visto dal Libano, oggi visiteremo attività agricole e campi di rifugiati siriani."]
[/caption]

[caption id="attachment_24259" align="aligncenter" width="300" caption="Il campo rifugiati siriani a Marjayoun. AVSI ha "scoperto" alcuni giorni fa 800 persone non aiutate da nessuno."]
[/caption]

[caption id="attachment_24260" align="aligncenter" width="300" caption="Quasi tutti gli 800 profughi vengono da un villaggio vicino ad Aleppo, dove sono rimaste solo 200 persone."]
[/caption]

[caption id="attachment_24261" align="aligncenter" width="300" caption="I profughi vivono in tende fatte con i cartelloni pubblicitari strappati."]
[/caption]

[caption id="attachment_24262" align="aligncenter" width="300" caption="Una delle latrine del campo, un buco nella terra e un cartellone pubblicitario."]
[/caption]

[caption id="attachment_24263" align="aligncenter" width="300" caption="Questo profugo è arrivato 3 giorni fa', ha 13 figli di cui 3 ciechi, la sua casa è stata distrutta dalle bombe."]
[/caption]

[caption id="attachment_24264" align="aligncenter" width="300" caption="Questa mattina AVSI sta distribuendo cibo, un sacco con pasta, pane, olio, fagioli e altro..."]
[/caption]

[caption id="attachment_24265" align="aligncenter" width="300" caption="...prima le famiglie ritirano il buono..."]
[/caption]

[caption id="attachment_24266" align="aligncenter" width="300" caption="...ed ecco un profugo con il suo sacco di cibo e il pane che AVSI ha distribuito questa mattina."]
[/caption]

[caption id="attachment_24267" align="aligncenter" width="300" caption="Marco, Chiara, Josiane di AVSI discutono con il comitato perché il proprietario del terreno vuole cacciarli, lo incontreremo."]
[/caption]