News
14 Febbraio Feb 2013 1107 14 febbraio 2013

Nuovi compagni di scuola...a distanza!

Al Liceo Martin Luther King di Genova gli studenti sognano di poter accogliere una nuova classe composta dai bambini che insieme hanno deciso di sostenere a distanza. Seppur lontani potranno essere a tutti gli effetti compagni di scuola.

Questa nuova avventura del sostegno a distanza, che apre le porte della scuola al mondo, dando agli alunni la possibilità di incontrare nuovi compagni, è nata lo scorso anno, quasi per caso, da un'alunna di terza. A una cena organizzata per la Campagna delle Tende conosce Charline, venuta da Haiti per raccontare la sua storia. Da questo incontro è nato il desiderio di condividere quanto di bello aveva imparato proponendo ai suoi compagni il sostegno di una bambina di Haiti.
E così è arrivata Nadia, una coetanea haitiana, con la quale è nata un’amicizia fatta di scambi di lettere, un rapporto che ha unito ancora di più la classe rendendo gli studenti consapevoli che insieme avevano un scopo: il bene di una persona.
Ma il desiderio di bene che avevano non si poteva fermare qua! Così all’interno della scuola è nato un nuovo progetto, entrato a far parte del Piano dell'offerta formativa del Liceo, chiamato “SAD, Sostegno a distanza: i nostri bambini di valore”.
Pian piano il bene incontrato con l’esperienza del Sostegno a distanza si è moltiplicato. Partito da una sola classe del Liceo ha poi investito tutti i ragazzi dell’Istituto grazie ai racconti ascoltati durante la tradizionale cena natalizia, preparata insieme agli studenti dell’Istituto Alberghiero Marco Polo.
Dopo la presentazione del progetto del Sostegno a distanza nei ragazzi è nata un’idea: “Sarebbe bello che al King potessimo avere una classe in più - delle 56 che già abbiamo! – fatta dei nostri bambini di valore, sparsi per il mondo, come Nadia”.
Fare il bene fa bene,  il bene si allarga e diventa per tutti, cambiando chi lo incontra. Diversi ragazzi sparsi per il mondo andranno a scuola quest’anno grazie agli alunni del King, che attraverso il Sostegno a distanza hanno sperimentato le bellezza che deriva dalla decisione di dedicare parte delle propria vita per il bene di un altro.
Scopri il Sostegno a distanza