News
9 Gennaio Gen 2013 1212 09 gennaio 2013

Dalla Sardegna al Kenya: il Sostegno a distanza unisce i bambini in uno scambio di amicizia e solidarietà

Durante il periodo natalizio a Bari Sardo ha aperto le porte il Villaggio di Babbo Natale, evento che dal 2007 anima i giorni delle festività natalizie, grazie all'Associazione Santa Croce, sorta nel 1997, come Confraternita di Santa Croce, che per diversi anni ha svolto attività per bambini in collaborazione con gli oratori della zona.

Dal 2007 con il Villaggio di Babbo Natale è iniziata una tradizione di solidarietà verso i bambini bisognosi nel mondo, e dallo scorso anno l’associazione collabora anche con AVSI grazie all’incontro, tramite una videoconferenza con Antonino Masuri, coordinatore del Sostegno a distanza in Kenya.

La gioia del Villaggio di Babbo Natale si dilata fino al Kenya sostenendo da quest’anno ben 4 bambini, con il coinvolgimento delle scuole della zona, che si sono interessate all’esperienza del sostegno a distanza, cammino didattico-educativo per gli studenti di ogni ordine scolastico.
Grazie all’Associazione Santa Croce e a tutti coloro che hanno partecipato alle giornate del Villaggio di Babbo Natale è stato possibile donare a 4 bambini la possibilità di una vita più dignitosa ora e di una speranza per il futuro.
[gallery]
Scopri il sostegno a distanza