News
2 Gennaio Gen 2013 1604 02 gennaio 2013

Sostegno a distanza: studenti e insegnanti insieme per aiutare chi ha più bisogno

Gli studenti e gli insegnanti si uniscono per il sostegno a distanza, dalle elementari alle superiori il desiderio di aiutare chi ha più bisogno riempie il cuore e desta la creatività.

Spesso i ragazzi ci stupiscono per la loro sensibilità e la voglia di affrontare il mondo con positività. E' proprio il caso dei ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore Francesco Filelfo di Tolentino nelle Marche che dal 2004, grazie alla realizzazione di un calendario a cui partecipano con entusiasmo tutti gli studenti dell’Istituto, aiutano con il sostegno a distanza cinque bambini in Haiti, Libano, Brasile e Nigeria.
Stessa passione dimostrano i bambini della II^ C delle Elementari della Fondazione Sacro Cuore di Cesena che guidati dalla Maestra Manuela, dalla Maestra Alga e dall’ impegno dei genitori hanno organizzato una tombola a premi per aiutare Yasmin in Brasile. Al suo sostegno a distanza partecipano anche le altri classe seconde dell’Istituto, che siamo certi il prossimo anno non rinunceranno a partecipare anche loro alla fantastica tombola natalizia che ha unito insegnanti, genitori e bambini in un gesto di gioia e di solidarietà.
Scopri il sostegno a distanza