News
15 Novembre Nov 2012 1611 15 novembre 2012

Sustainable Energy Strategies in Low and Middle-Income Economies al Politecnico con Unido e ICS

“Sustainable Energy Strategies in Low and Middle-Income Economies: Blending technology, finance and policy beyond 2012” è il titolo dell’evento organizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con ICS (International Centre for Science and High Technology)-UNIDO e UNIDO (The United Nations Industrial Development Organization) che si svolge il 22 e il 23 novembre presso l'Aula Magna del campus Leonardo.
Focus della conferenza la promozione di una discussione sulle questioni centrali dell’accesso all'energia nelle economie a medio e basso reddito: quali tecnologie dovrebbero essere promosse? Quali modelli di business possono contribuire allo sviluppo di nuovi mercati? Quali politiche e istituzioni sono necessarie per supportare i sistemi energetici sostenibili?
Alberto Piatti, Segretario Generale di AVSI, presenta le esperienze in Brasile di efficienza energetica in aree povere urbane e in Mozambico di uso di cucine migliorate. "La povertà energetica richiede alleanze forti tra ricerca, privato, sociale e istituzioni; richiede intelligenza nella predisposizione di soluzioni adeguate ai contesti e ai bisogni. Per questo il privato sociale, le ong possono offrire un vantaggio nella definizione di percorsi per migliorare l'accesso all'energia di circa 2 miliardi di persone".
La sfida è ristabilire quella che papa Benedetto XVI chiama “l’alleanza tra uomo e natura, senza la quale l’intera famiglia umana è destinata a scomparire”. In una cultura in cui questo rapporto è incrinato e conflittivo, occorre ripristinare una relazione intelligente, feconda e costruttiva.
www.polimi.it