News
23 Ottobre Ott 2012 1252 23 ottobre 2012

Generazione FREE, l’esperienza della prevenzione AIDS in Uganda

La campagna FREE che racconta 10 anni di lotta all’Aids in Uganda, 10 anni di bambini nati senza l’HIV, è stata presentata a Gulu in Uganda il 24 ottobre.

AVSI da 10 anni include nei propri progetti sanitari la componente di prevenzione materno-fetale (denominata PMTCT), sostenendo i maggiori ospedali e centri sanitari dell’Uganda. Questo programma, prevede la somministrazione di farmaci antiretrovirali alla madre durante le doglie e a lei e al neonato entro 72 ore dal parto così come il monitoraggio delle modalità di allattamento.
Tutto questo permette di ridurre almeno del 70% la possibilità di trasmissione del virus dell’HIV da madre a figlio, ossia la seconda principale modalità di infezione.
Partita nel 2002 con l’attività di PMTCT in due ospedali in Uganda, AVSI copre oggi 4 ospedali e 37 centri sanitari. Qui, in 10 anni, i servizi sanitari pre-parto sono stati garantiti per oltre 197.343 mamme. 4.713 figli di madri sieropositive sono nati sani; la percentuale di accettazione del test dell’HIV tra le madri è del 94%; 43.441 uomini hanno avuto accesso a servizi di prevenzione dell’AIDS. La percentuale di coinvolgimento dei partner è del 73%. Tutto il sistema sanitario è migliorato grazie a un sostegno a 360°.
Una pubblicazione e un filmato documentario che illustrano i risultati del programma sono stati presentati a Gulu, Uganda, il 24 ottobre per mostrare i volti e le storie dei protagonisti. Tra i relatori c'erano Lawrence Ojom, Direttore dell’ospedale St Joseph’s di Kitgum, Ketty Opoka, Coordinatrice del Meeting Point-Kitgum, Esiru Godfrey, Coordinatore Nazionale della PMTCT, Aceng, Direttore Generale Servizi Sanitati, e John Makoha, AVSI Country Representative, che ha introdotto l’evento. AVSI era rappresentata da Luciana Bassani, che ha lavorato in Uganda per molti anni con la Fondazione e che insieme al marito Filippo Ciantia ha dato un contributo fondamentale per dare avvio ai primi programmi AVSI di PMTCT.
Tra i partecipanti all’evento vari distretti locali (Gulu, Kitgum, Pader, Agago, Lamwo, Nwoya, Amuru), rappresentanti dei partner come United Nations Children’s Fund (UNICEF), United States Agency for International Development (USAID), African Medical and Research Foundation (AMREF), Save the Children, e lo sfaff AVSI.
Il 25 ottobre, inoltre, c'è stata l’apertura del nuovo ufficio di AVSI a Gulu alla presenza dell’Ambasciatore Italiano, l’Ambasciatore UE e l’Arcivescovo di Gulu, John Baptist Odama.

Guarda le foto!

[gallery]

Guarda il video!