News
8 Ottobre Ott 2012 1248 08 ottobre 2012

Ilaria Fendi Venturini visita gli Atelier Soleil 21 ad Haiti

Ilaria Fendi Venturini ha visitato gli Atelier Soleil 21, promossi da AVSI nella comunità di Citè Soleil. Ilaria ha passato una settimana ad Haiti, incontrando diversi gruppi di artigiani in tutto il Paese, per conoscere le lavorazioni locali tipiche.

Già attiva nel campo della cooperazione con il sostegno di Intracen, l’organismo dell’ONU che promuove il programma Ethical Fashion in Africa, Ilaria lavora da tempo con il suo marchio Carmina Campus con diverse comunità di artigiani in Uganda, che realizzano dei prodotti creati sulla base dei suoi design, combinando tecniche tipiche dell’artigianato locale con una particolare attenzione al riciclaggio.
Fra i gruppi di artigiani scelti nel corso della sua visita ad Haiti, vi erano gli artigiani degli Atelier Soleil 21. Nel 2010, AVSI ha ristrutturato 4 locali a Cite’ Soleil, uno dei quartieri più vulnerabili della capitale haitiana, con un tasso di disoccupazione pari al 90%. In seguito, AVSI ha fornito i mezzi di produzione e la formazione necessaria ad avviare 1 ristorante e 3 laboratori di artigianato (sartoria, paillette/perlage e ferro battuto). Attualmente questi laboratori producono diversi accessori quali borse, borselli e porta ipad con applicazioni in perlage e ferro battuto, e altri oggetti quali portafotografie, bracciali e specchi sempre in ferro battuto, e si sostengono autonomamente grazie al ricavato delle proprie vendite.
I prodotti degli Atelier Soleil 21 stanno riscuotendo un notevole successo, e la vendita di tali prodotti permette a una trentina di persone di lavorare e generare sufficienti redditi per rispondere alle proprie necessità. La visita di Ilaria è stata emozionante per molti di loro, e ha sicuramente dato un valore aggiunto alla percezione del valore del lavoro che svolgono.

Guarda la gallery dei prodotti di Haiti