News
4 Ottobre Ott 2012 1319 04 ottobre 2012

Sostegno a distanza: l’esperienza di un’amicizia che supera le distanze e rende ognuno più felice

Il Kenya non dista molto per i bambini della classe V° di Uliveto Terme. Una storia, la loro, che merita veramente di esser raccontata.

"Eravamo solo in seconda elementare quando la maestra ci propose una nuova iniziativa: sostenere a distanza una bambina. L’idea ci lasciò un po’ stupiti perché ancora non sapevamo bene che cosa significava e non potevamo immaginare le grandi emozioni che ci aspettavano dietro l’angolo. Dopo qualche giorno la maestra ci ha presentato PENINAH NJAMBI, la Fondazione AVSI che si occupa di lei ci aveva mandato fotografie e notizie.
Subito abbiamo capito che Peninah è una bambina un po’ sfortunata la sua mamma e anche la sua nonna sono morte, il suo babbo se n’è andato tanti anni fa ed ora lei vive con la sua vecchia bis-nonna che è molto anziana. Peninah ha la nostra stessa età (10 anni) ma è più grande di noi di qualche mese perché è nata in gennaio. Nella nostra classe c’è un grande cartellone con la sua fotografia , così si può dire che è proprio in classe nostra.
Ogni mese ciascuno di noi porta un euro per lei. Sulla cartina geografica abbiamo visto dove si trova il Kenya. La maestra ci ha spiegato che, con i soldi che le mandiamo, lei può andare a scuola e comprarsi tutte le cose che le servono e questo ci rende felici perchè noi abbiamo sempre così tante cose per la scuola che non ci entrano più nello zaino!
Noi scriviamo a Peninah in inglese, con l’aiuto della maestra e quando lei ci scrive, la maestra traduce. Abbiamo un quaderno dove raccogliamo tutte le notizie e le fotografie che ci arrivano. Questo quaderno, a turno, lo portiamo a casa per farlo vedere anche ai nostri genitori, che sono molto felici e partecipi della cosa.
Siamo davvero contenti di quest’esperienza, perché  da quando abbiamo cominciato, il nostro cuore si sia “allargato molto”, se non avessimo conosciuto Peninah non saremmo così. Peninah è una bambina speciale, è la nostra amica, è nel nostro cuore, è con noi sempre. Le vogliamo bene non come ad una semplice conoscente, ma come ad un’amica vera e noi sappiamo che anche lei ce ne vuole".
Gli alunni della classe V° di Uliveto Terme

Scopri il SAD!