News
12 Ottobre Ott 2011 1721 12 ottobre 2011

AVSI IN HAITI: scuole aperte a settembre per tremila bambini

“Haiti non ha perso la speranza a diciannove mesi dal devastante terremoto: scuole, centri di ascolto e un nuovo ristorante sono i segni concreti della ricostruzione”: racconta Fiammetta Cappellini, responsabile di AVSI nel Paese, a Radio Vaticana. “A settembre ad Haiti la campanella ha squillato per tanti, tanti bambini, grazie al sostegno di tanti amici che, nell’anonimato, lontano dai riflettori l’hanno permesso” continua. “Questo è il punto di arrivo di un lungo cammino fatto insieme!”. Queste strutture permettono a circa tremila bambini di riprendere la scuola e di essere seguiti nel loro percorso di crescita psicofisica. Da circa sei mesi, è anche attivo un centro di avviamento di piccole imprese familiari che permetterà a tanti capifamiglia e ai giovani di avere un impiego e costruirsi una fonte di reddito sicura.
Radio Vaticana
Cosa fa AVSI in Haiti