Paese

Giordania

In Giordania i profughi siriani sono oltre mezzo milione. C’è un’emergenza umanitaria, che chiede di assicurare un riparo, acqua, cibo e cure a chi è fuggito dalla guerra. Ma c’è anche un’altra grave esigenza: evitare che una generazione intera resti priva della possibilità di un'educazione. Su entrambi questi fronti si articola il nostro lavoro, aiuti umanitari e soprattutto educazione, perché anche ai più piccoli sia data la possibilità di costruirsi un futuro in una terra oggi martoriata.

AVSI Jordan flyer 2019

Assistenza sanitaria e psico-sociale, educazione, formazione professionale, inserimento nel mondo del lavoro, attività generatrici di reddito: sono le principali aree di intervento di AVSI in Giordania, la cui attività si concentra sul supporto alle comunità più vulnerabili.

La crisi siriana. Dallo scoppio della guerra siriana, AVSI è al lavoro per accogliere, garantire servizi educativi di qualità e formazione professionale a migliaia di famiglie che hanno trovato rifugio in Giordania.

Quindici anni di impegno. AVSI è presente nel Paese arabo sin dal 2001, anno in cui sono state avviate le attività del programma educativo di Sostegno a distanza, in collaborazione con il Patriarcato Latino di Gerusalemme. Nel 2003 è stata la volta di un progetto quinquennale volto a migliorare le condizioni di vita di persone affette da disabilità attraverso la fornitura di strumenti tecnologici.

Al fianco di chi fugge. Dal 2009 AVSI è impegnata nel sostegno ai profughi in Giordania, prima con programmi di supporto alle comunità di palestinesi e iracheni, per dar loro alloggi dignitosi e corsi di formazione; poi con progetti di educazione e formazione alle famiglie di siriani scappati dalla guerra.

AVSI Jordan - Amman Office
16, Abdullah Rajab Hakouz Street
Al-Jandaweel - 11821 Amman, Jordan
P.O. Box 3004
Tel +962 6 581 4473
amman@avsi.org

AVSI Jordan ​- Aqaba Office
Al-Sahbah St. 12, 3rd area
Aqaba.jordan@avsi.org

Documenti

News Correlate

Vedi Tutte