Campagna

Terremoto in Albania

Aiuta le famiglie e i bambini rimasti senza casa a riprendersi dal trauma e a superare questo momento difficile

DSP Albania
Dona Ora

Dona per questa Campagna!

€ 30.000
2 %

AVSI e la ong partner SHIS sono tra le realtà impegnate nei soccorsi alla popolazione albanese colpita dal sisma del 26 novembre 2019, una delle scosse più forti registrate nel paese.

Il nostro intervento è stato immediato innanzitutto per verificare l'impatto del terremoto sulle famiglie dei 640 bambini sostenuti a distanza: fortunatamente vivono principalmente lontano dall'epicentro e solo alcune hanno subito danni alle abitazioni. Ma la paura è tanta e gli assistenti sociali rimangono constantemente in contatto con loro.

Nel frattempo ci siamo attivati per rispondere alla prima emergenza, per identificare i bisogni più urgenti e per mettere a servizio la nostra esperienza nel campo educativo. Grazie allo staff e ai materiali dei centri educativi gestiti da SHIS, abbiamo allestito spazi gioco temporanei prima nelle tendopoli e dal 4 dicembre negli hotel dove vivono le famiglie rimaste senza casa.

Insieme possiamo dare subito un aiuto concreto. Ecco cosa puoi fare tu:

  • con 10 € doni una coperta e un cuscino
  • con 45 € doni un kit igenico-sanitario per un mese per una persona
  • con 100 € doni un kit alimentare con scorte per due settimane per una famiglia di 5 persone.
  • con 312 € sostieni a distanza un bambino per un anno

L’Albania potrà rialzarsi da questa tragedia con la forza delle proprie famiglie e dei loro figli. Noi faremo l’impossibile per essere al loro fianco e per questo chiediamo l’aiuto di tutti. Stiamo pensando ad un impegno prolungato nel tempo, perché le criticità adesso sono evidenti ma più avanti queste faranno sentire i loro effetti traumatici sulla psiche di questi bambini. Dobbiamo farci trovare pronti.

Roberta Profka direttrice di SHIS

AVSI in Albania

Fin dall’inizio della sua attività nel paese, collaboriamo con l’ong locale SHIS per progetti in ambito educativo. Grazie a questa collaborazione ventennale si svolgono attività educative e di doposcuola nella periferia di Tirana, ed è stato possibile avviare un progetto per la promozione dei diritti umani, finanziato dall'Unione Europea e implementato nel nord del paese. Ci occupiamo inoltre di progetti di inclusione sociale, prevenzione del radicalismo e delle migrazioni illegali. Grazie al programma di sostegno a distanza, sosteniamo 640 bambini e le loro famiglie nelle 9 regioni più povere del paese.

Aiuta le famiglie e i bambini terremotati rimasti senza casa, ogni donazione è preziosa in questo momento di emergenza

Campaign' News