Campagna

A Nairobi una scuola di teatro per i ragazzi dello slum

Un progetto per sostenere la scuola di teatro Emanuele Banterle in Kenya, perché possa restare snodo di attività artistiche per le tante opere educative nel Paese africano.

AVSI KENYA Porzia 21
Dona Ora

Dona per questa Campagna!

€ 15.000
0 %

Kibera è uno slum di Nairobi, uno dei più grandi del mondo, 800 mila abitanti. Nel cuore dello slum c’è l’istituto scolastico Little Prince, sostenuto da AVSI, una scuola cristiana, là dove le scuole cristiane, ultimamente, vengono colpite con violenza.

La Little Prince è sorta nel 2000 come doposcuola e oggi, nonostante il contesto difficile dell’enorme baraccopoli in cui si trova, è tra le migliori scuole elementari del Kenya. Il tasso di abbandono è appena dell’8%, un numero sorprendente se paragonato al 35% del resto del paese. Alla Little Prince i bambini vengono accolti e accompagnati nel loro percorso di crescita soprattutto attraverso l’utilizzo del teatro come mezzo di coinvolgimento educativo. Come una porta d’ingresso a tutto il resto del “fare scuola”.

Il vecchio salone usato per l’attività teatrale, il palcoscenico, il soffitto e l’acustica sono stati ristrutturati grazie ad una raccolta fondi portata avanti dalla compagnia degli Incamminati e Franco Branciaroli, la famiglia Banterle e gli amici, il gruppo Vita e il festival desidera di Bergamo.

Da questa esperienza è nata la Scuola di teatro Emanuele Banterle che ha ancora bisogno di essere sostenuta perché diventi ancor più bella e funzionale, e possa essere snodo di attività artistiche per le tante opere educative sostenute da AVSI.

Campaign' News