Abbinamento e viaggio all’estero

AVSI riceve dal paese estero la proposta di abbinamento da sottoporre alla coppia, la quale esprime il suo consenso.

 

A questo punto inizia la preparazione alla partenza. All’estero AVSI è rappresentata in ogni paese da referenti locali che accompagnano la coppia in tutte le fasi del percorso adottivo che si svolge in loco.

 

L’equipe italiana di riferimento mantiene inoltre contatti sia telefonici che tramite Skype o e-mail.

 
A seconda dei paesi possono essere richieste procedure per l’ottenimento del visto d’ingresso.