Adozioni Internazionali

L’adozione internazionale è quella scelta libera e responsabile con cui i coniugi si offrono per diventare padre e madre di un bambino straniero non nato da loro e che ha bisogno di una famiglia in cui crescere, sentirsi voluto ed amato.

 

Fondazione AVSI attraverso i suoi progetti e le attività nel mondo incontra quotidianamente tanti bambini senza famiglia. L’adozione internazionale diventa una possibile via concreta d’espressione d’amore per questi bimbi e per le loro storie di vita.

 

Fondazione AVSI è un ente autorizzato dalla Commissione del Governo Italiano per le procedure di adozione internazionale e opera in Brasile, Messico, Lituania, Kazakhstan e Colombia. Grazie all’intesa con Associazione Nadia Onlus e Associazione International Adoption opera anche in Federazione Russa e India.

 

I passi per fare un’adozione internazionale 

1) Idoneità

Le famiglie che desiderano intraprendere il percorso adottivo in Italia devono ottenere una idoneità specifica dal tribunale dei minori competente per territorio.

I requisiti stabiliti dalla legge sono:

  • I coniugi devono essere sposati da almeno 3 anni o aver convissuto in modo stabile e continuativo prima del matrimonio per un periodo di 3 anni.
  • La differenza di età tra i coniugi e l’adottato deve essere compresa tra i 18 e i 45 anni. Questo limite può essere derogato per i coniugi che adottano due o più fratelli, se esiste già un figlio naturale minore in famiglia o quando uno solo dei due coniugi supera il limite massimo di età, in misura non superiore a 10 anni.
  • I coniugi devono essere idonei e capaci di educare, istruire e mantenere i minori che intendono adottare.

Letti i pareri e la relazione dei Servizi socio-assistenziali degli Enti locali, il Tribunale dei minori, previo ulteriore colloquio con un Giudice, dichiara l’idoneità o l’insussistenza dei requisiti all’adozione della famiglia.

 

2) Il percorso di accompagnamento

Dopo aver ottenuto il decreto di idoneità dal giudice, la famiglia che vuole adottare inizia la ricerca dell’ente autorizzato a cui affidarsi.

AVSI propone, come parte integrante del proprio servizio, un percorso di preparazione con lo scopo di accompagnare la futura famiglia adottiva nell’approfondimento del significato della propria scelta e delle problematiche connesse all’adozione internazionale tutti gli incontri a carattere informativo sono gratuiti. Scopri di più.

 

3) Il cammino verso l’Adozione

Dopo gli incontri informativi, le famiglie che desiderano continuare il cammino verso l’adozione sono invitate a intraprendere il corso di preparazione all’adozione internazionale che è condotto da una psicologa con interventi di una o più famiglie adottive.
Per poter proseguire l’iter adottivo le famiglie devono conferire l’incarico al nostro ente. Scopri di più

 

4) Abbinamento

Abbinamento: il momento in cui i futuri genitori si trovano finalmente di fronte a quello che sarà loro figlio. L’ente si occupa di presentare loro tutta la documentazione relativa al/i bambino/i e di accompagnarli nell’ultimo passo verso il diventare mamma e papà. Scopri di più

 

5) Post adozione

AVSI accompagna le famiglie lungo tutto l’iter adottivo: dall’abbinamento del bambino, al viaggio all’estero fino alla agli incontri post Adozione. Scopri di più

 

6) Per saperne di più

Per conoscere le date degli incontri informativi clicca qui.

Oppure chiamaci o invia una mail a:

 

Milano
Via Legnone, 4
20158 Milano
Tel.: 02 6749 88373
Fax: 02 6749 0056
milano.adint@avsi.org
segmilano.adint@avsi.org

 

Cesena
Via Padre Vicinio da Sarsina, 216
47521 Cesena
Tel.: 0547 360 811
Fax: 0547 611 290
cesena.adint@avsi.org
segcesena.adint@avsi.org

 

Napoli
Via Amerigo Vespucci, 9/b
80142 Napoli
Tel.: 081 196 54770
napoli.adint@avsi.org