AVSI e BIBLIONEF in Costa d’Avorio: per un futuro a libri aperti!

Pubblicata il 13 aprile 2017

bimba con libro

In questi giorni AVSI sta distribuendo 92.170 libri in 613 villaggi e scuole nella zona nord occidentale della Costa d’Avorio, con l’obiettivo di raggiungere 125.850 bambini e le loro comunità.

L’attività si inserisce nel «Programme Intégré de Pérennisation de Cantines Scolaires» finanziato da USDA – McGovern-Dole (2016-2020) e cominciato lo scorso anno. Oltre ad avere organizzato degli atelier di formazione per insegnanti con il Ministero dell’Istruzione ivoriano e messo a punto degli strumenti per facilitare l’insegnamento-apprendimento della lettura, AVSI si è impegnata a raccogliere i libri necessari per creare 1.839 biblioteche mobili da distribuire nelle scuole e nelle comunità che, a causa del loro isolamento, non hanno strumenti adeguati per insegnare a leggere ai bambini.

La raccolta di libri è stata possibile grazie al coinvolgimento di diversi attori europei, in Francia, Svizzera e Monaco. Spicca in particolare il contributo della ong francese BIBLIONEF, dal 1992 è impegnata a combattere l’analfabetismo in 98 Paesi del mondo: ha donato ad AVSI 20.000 libri.

Torna a: Notizie